Saturday, May 7, 2011

Tired and busy


Fortunatamente ho un'amica che si presta molto bene nel ruolo di modella. Spesso è lei che mi chiede e ha idee per vari shooting fotografici.
Qualche giorno fa ne abbiamo provato uno in interno , e tentare di riprodurre le luci da studio in modo casalingo non è certo facile. "Mettiti quà , no mettiti là , accendi questo , spegni quell'altro , alza il flash , abbassa il flash". Complicato. Davvero.
Alla fine ci siamo messe a giocare con la WiiFit giusto per riportare il cervello in modalità "cazzeggio".
Ma alla fine il lavoro mi sembra abbastanza soddisfacente. Ora sono ancora in fase postproduzione e poi potremmo darne un guidizio definitivo.
Gli shooting all'aperto sono sicuramente più semplici visto che ci pensa la luce solare a modellarti le forme di quello che fotografi. Questa foto viene proprio da uno di questi , fatto lo scorso autunno. 
Mi rendo conto che è davvero l'esperienza quella che aiuta. Esercizio , esercizio , esercizio. Questo è il vero segreto. Perchè non si finisce mai di migliorarsi.

Detto questo , oggi sono davvero al limite della "rincoglionitaggine" (??).
Sono stanchissima.
Devo rendermi conto che non ho più ventanni , e non posso più andare a dormire a orari troppo assurdi.
Questa mattina ho dimenticato a casa qualsiasi cosa potessi dimentiare.
In più domani mi aspetta una giornata non proprio rilassante dato che sarò alla Magnalonga della Valpolicella
La Magnalonga è  un pranzo a tappe su un percorso di circa 10 km sulle colline della Valpolicella (e chi è di Verona sa quanto sia un luogo meraviglioso). Si parte a metà mattina con la tappa "panino" poi si passa all'antipasto , il primo e via così. Ad ogni tappa , ovviamente c'è in abbinamento un bicchiere di vino della Valpolicella. Le tappe sono spesso all'interno di agriturismi che producono personalmente il cibo e il vino. Per cui è proprio un "buon mangiare".
E' un avvenimento che attira molte persone , infatti ogni anno , i biglietti sono esauriti già dopo una settimana dall'apertura delle iscrizioni.

Nemmeno domani si dorme. Allora mi farò un pisolino in mezzo ad un prato.
Buon weekend a tutti!

8 comments:

A. said...

puoi sempre dormire oggi! ;)
cmq la foto è bellissima!

Filippo said...

Ohhhh, mangiare per 10 km. Credo che potrei morirne *_*

Lufantasygioie said...

ciao Selena
mi ha fatto molto piacere conoscerti.
Purtroppo sei passata da me in un periodo un po particolare.
Amante degli animali,oltre ai miei 3 cani e 4 gatti,io e mio marito ci prendiamo cura dei gatti randagi che vivono nel nostro paesino.
Li curiamo e li diamo da mangiare,da bere e anche un posto caldo.
Quando ne vedi morire qualcuno,il dolore è tanto.
A presto Lu

AlessandraLace said...

bella foto. bello leggerti. buon divertimento per la magnalonga: sicura che riesci ad arrivare alla fine? quando ci sono le marce, io non riesco a mangiare, manco ai ristori, figuriamoci partecipare ad una Magnalonga. un abbraccio

bobbi said...

dormire..sognare...
no!! bere e mangiare!!

VicissitudiniLombarde said...

Bel ritratto ;)

michela {maison} said...

Buongiorno! Io sono alla tappa caffè, tu sei già partita? Bellissima l'idea del pranzo a tappe, sarebbe l'unico modo per convincermi a fare sport!
Buona giornata

Chiara said...

Adoro gli shooting fotografici! Se avessi il fisico mi piacerebbe molto provare a farne uno..

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...